Utilizzare WiildOs


In questa pagina troverete la documentazione essenziale per utilizzare WiildOs.

Troverete un paragrafo per ogni sezione con la descrizione dei programmi e un insieme di collegamenti ipertestuali alla documentazione in italiano e in inglese e a semplici video introduttivi che vi permetteranno di essere subito operativi.

Rimandiamo a questa pagina per l'utilizzo generico dell'interfaccia grafica di WiildOs che spiega come utilizzare il pannello e il menù a schede appositamente studiato per le lavagne interattive e i touch screen.

Ringraziamo Antonio Cantaro e tutti quelli che hanno collaborato alla produzione di documentazione e di video tutorial stimando questi lavori come indispensabili per la diffusione di strumenti liberi per la didattica.


Scheda Lavagna


La scheda lavagna contiene gli strumenti che più si addicono alle operazioni con la lavagna interattiva multimediale.

01.0.0-lavagna.png


Entriamo nel dettaglio spiegando la funzionalità e il programma associato a ogni icona:
  • Cartelle lancia PCManFm, permette di esplorare file e cartelle. Per muoversi nelle cartelle basta un click solo per agevolare l'ultilizzo con lavagne e touch screen.
  • Cattura Schermo, lancia xfce4screenshooter, il programma permette di catturare l'intera schermata oppure la finestra o l'area selezionata.
  • Comandi vocali si tratta di Vox-launcher, con questo programma scritto dal team di sviluppo di Ardesia è possibile comandare la scrivania con la voce. Leggi la documentazione apposita nel wiki.
  • Documentazione WiildOs è una applicazione che visualizza il wiki con la documentazione di WiildOs.
  • Faretto, si tratta di Spotlighter, un programma sviluppato dal gruppo di programmatori di Ardesia che fa calare le tenebre e illumina la porzione dello schermo selezionata con un faro di luce a occhio di bue.
  • Imparo giocando lancia la suite di giochi educativa rivolta ai discenti delle scuole primarie creata da IPRASE.
    Al momento i giochi non sono distribuiti con una licenza libera e girano attraverso Wine. Si ringrazia IPRASE per la concessione di utilizzo dei giochi auspicando future collaborazioni volte alla promozione dell'open source nella scuola e alla produzione di giochi educativi liberi.
  • Inchiostro digitale si tratta di Ardesia, un programma che permette di disegnare annotazioni sullo schermo, salvare e registrare la sessione per poi rivederla in un secondo momento. Ardesia include funzionalità di riconoscimento di forme geometriche. Leggi la documentazione in italiano creata dall'Avilug e dagli stessi programmatori di Ardesia.
  • Lente si tratta di Magnifier, programma che permette di utilizzare la lente di ingrandimento sulla propria scrivania.
  • Mappa utilizzatori visualizza una cartina in cui è possibile segnalarsi come utilizzatori e vedere chi usa WiildOs attorno a noi.
  • Open Sankore, programma che permette di scrivere, disegnare e inserire oggetti multimediali sulla “lavagna”, simile ai programmi che accompagnano le LIM. Per informazioni e video su come utilizzare il programma consulta questa pagina.
  • Registra schermo avvia Gtk-recordmydesktop un registratore della scrivania.
  • Riconosci grafia chiama Cellwriter un programma che permette l'inserimento di testo attraverso il riconoscimento della scrittura a mano libera, leggi il tutorial in italiano.
  • Sipario, si tratta del programma Curtain sviluppato dal gruppo di programmatori di Ardesia; cala un sipario permette di nascondere mostare parti della lavagna.
  • Tastiera virtuale è l'ottima tastiera Florence, migliorata dal gruppo di programmatori di Ardesia. Per maggiori informazioni e documentazione clicca qui.
  • Webcam LIM si tratta di gst2tuio 0.1. Il programma permette di trasformare qualsiasi superficie in una lavagna interattiva multimediale con l'ausilio di una webcam.
  • Wiimote LIM chiama Python-whiteboard un programma che permette di utilizzare una penna a infrarossi e un wiimote come lavagna interattiva multimediale (LIM). Per sapere come montare la lavagna col Wiimote leggi questa pagina. Per maggiori informazioni e documentazione leggi questa pagina.


Scheda Internet


La scheda Internet contiene gli strumenti necessari a mantenere i propri contatti e comunicare con i propri alunni, con i colleghi o con la propria comunità di pratica. Internet offre l'accesso a contenuti didattici di varia forma.

02.0-internet.png


  • Blogger crea il tuo blog personale, utilizzalo come tuo quaderno.
  • Chat si tratta di Pidgin Internet Messenger, un programma per la messaggistica che permette anche di effettuare video chiamate con il tuo account google. Supporta le seguenti reti: AIM (protocolli Oscar e TOC), ICQ, MSN Messenger, Yahoo, IRC, Jabber, Gadu-Gadu e Zephyr. Per maggiori informazioni leggi qui.
  • Dropbox Permette facilmente di mantenere sincronizzati i propri file in rete. Questo programma richiede l'installazione di una componente proprietaria.
  • Epoptes fa partire il client Epoptes e lo collega al server specificato, in questo modo il computer si collega al server di laboratorio Epoptes e viene aggiunto alla classe virtuale.
  • Facebook una piattaforma sociale che ti consente di connetterti con i tuoi amici e con chiunque lavori, studi e viva vicino a te.
  • GMail il servizio di email di Google.
  • Mappamondo; si tratta di wegl-earth un servizio open source che permette di avere a disposizione un mappamonto virtuale.
    Questo programma può essere utile insieme a Mappe per l'insegnamento multi-disciplinare oltre che all'insegnamento della Storia e della Geografia. E' una buona altenativa al proprietario Google Earth.
  • Mappe visualizza il sito Scribblemaps che permette di visualizzare agilmente le cartine geografiche di Google. Molto adatto all'insegnamento della geografia ma anche della storia o in qualunque materia in cui vogliamo sottolineare l'importanza dei luoghi negli eventi. Potrete avvalervi dell'annotatore Ardesia per commentare le cartine geografiche.
  • Naviga; naviga su internet in modo sicuro e veloce con in browser Chromium.
    • preinstallato il plugin moonlight, ora puoi vedere il sito della rai e i siti supportati che utilizzano la tecnologia silverlight
    • preinstallata estensione chrome touch; permette di trascinare con la penna o il dito la pagina
    • preinstallata estensione voice search; permette di effettuare ricerche vocali su siti come Google, Wikipedia, YouTube, Bing, Yahoo, DuckDuckGo, Wolfram|Alpha e molti altri.
    • Preinstallata Farfalla un’estensione che serve a migliorare l’accessibilità dei siti Web. Il nostro obiettivo è renderla semplice da configurare e da usare.
    • Preinstallato ChromeVox che permette di migliorare l'accessibilità della rete grazie al lettore vocale dello schermo e alla navigazione da tastiera. Molto utile ad ipovedenti e ciechi. Per abilitarlo vai in Internet/Naviga/Impostazioni/Estensioni e abilita ChromeVox
      Per maggiori informazioni:
      - http://www.chromevox.com/tutorial/index.html
      - http://www.chromevox.com/navigating.html
      - http://support.google.com/chromeos/bin/answer.py?hl=it&answer=183101
  • Notizie visualizza il sito Google News in cui si può vedere una rassegna stampa dei giornali nazionali.
  • Posta si tratta di Geary è un programma leggero e di facile utilizzo per leggere la posta.
  • Rete esplora le cartelle condivise Samba e "di Windows" presenti nella propria rete locale.
  • Scrivania remota; utilizza vinagre un programma che permette di accedere a una scrivania remota.
  • Torrent scarica file dalla rete con il peer to peer.
  • Twitter sistema di messaggistica veloce per incentivare la creazione di comunità di pratica.
  • Wikimindmap permette di accedere ai contenuti di wikipedia visualizzandoli come mappe mentali scaricabili con il formato di freemind. Attraverso wikimindmap potrai visualizzare schematicamente le relazioni tra parole e eventi e accedere al miglior esempio di compendio universale del sapere creato attraverso la collaborazione collettiva.
  • Wikispaces crea un wiki, il wiki è uno strumento di scrittura partecipata ottimo per assegnare lavori collaborativi agli studenti come ad esempio ricerche su un tema specifico.


Scheda Lavorare


Contiene un insieme di programmi che ti consentono di lavorare in aula. Dagli accessori classici a programmi professionali di editing grafico a suite complete per l'ufficio.

03.0-lavorare.png

Vediamo nel dettaglio le sezioni:

Accesiibilità


  • ChewingWord e' un programma innovativo e ludico di aiuto alla scrittura ed alla comunicazione verbale. Il suo principio e' di sostituire le strutture fisse tradizionali (tavole, alberature, classificatori di pittogrammi) con una tastiera dinamica che si riordina in funzione del contesto.
  • Dasher è un software libero e open source, rilasciato sotto GNU General Public License, di accessibilità che permette di scrivere senza tastiera, utilizzando mouse, touchpad, touch screen, trackball, joystick o Wiimote. Scaricate il manuale in inglese .
  • Eviacam consente di usare il puntatore sullo schermo senza dover muovere il mouse con le mani, ma grazie al movimento della propria testa ripresa da una webcam. Particolarmente utile alle persone affette da problemi motori agli arti.
  • Lettore vocale: si tratta di gspeech, permette di far leggere dal computer il testo selezionato all'interno di qualunque programma. Per attivarlo si deve selezionare del testo, schiacciare l'apposita icona sul pannello e il bottone Esegui. Leggi la documentazione alla pagina Gspeech; lettore vocale della scrivania.
  • Orca; si tratta di orca gestisce la notifica a video, sintesi vocale, braille e ingrandimento dello schermo.
  • Riconosce gesti si tratta di Easystroke. Il programma permette di accociare azioni da intraprendere una volta effettuati col mouse o con il dispositivo di puntamento. Easystroke viene fornito preconfigurato con un insieme di gesti comodi da essere utilizzati sia con il wiimote utilizzato come telecomando presenter attraverso il programma Wiican, che con le lavagne interattive.

Accessori

  • Blocco note Leafpad serve a scrivere e leggere testi non formattati.
  • Calcolatrice è la calcolatrice scientifica Galculator.
  • Cerca file permette di trovare file e cartelle.
  • Analizzatore di utilizzo del disco controlla la dimensione delle cartelle e lo spazio libero sul disco
  • Gestore di archivi, si tratta di file roller, gestisce archivi compressi.
  • Guarda immagini si tratta di Gpicview, permette di visualizzare gallerie di immagini.
  • Telecomando Wii abilita l'uso dello wiimote come telecomando e presenter grazie a wiican.
  • Terminale LXTerminal emulatore di terminale che permette di accedere alla bash. Per una guida completa sulla bash in italiano potete consultare quella scritta da Mendel Cooper scaricabile qui.
  • Xkill; serve ad uccidere le applicazioni che non rispondono. Puoi uccidere un programma selezionando la sua finestra.
  • Xournal serve ad annotare su pdf, programma potente per evidenziare e analizzare testi.

Grafica

  • Dia serve a costruire costruire diagrammi.
  • Inkscape è un programma per creare e modificare immagini vettoriali usando forme, testi, tracciati, trasformazioni e livelli. È possibile esportare in formati non vettoriali, raster, che possono essere ulteriormente modificati con Pinta. Per iniziare puoi consultare i tutorial e le video guide.
  • Librecad si tratta di un CAD libero, si presta grazie alle librerie installate sia all'insegnamento della meccanica che dell'elettronica.
  • Pencil disegna un cartone animato o una animazione a due dimensioni.
  • Editor di immagini Gimp il miglior programma libero per il fotoritocco.
  • Fotowall; uno strumento opensource creativo che ti permette di giocare con le immagini come hai sempre voluto! Fai un collage con le tue foto, del testo, il video preso direttamente dalla webcam e le foto migliori in internet.
  • Scanner Simple Scan, cattura immagini con il tuo scanner.
  • Scribus impagina giornali, manifesti e volantini. Potete incominciare a imparare a usarlo seguendo la miniguida in italiano di Paolettopn.
  • TBO; Una applicazione per creare cartoni animati. Ideale per lo story telling.

Programmazione

  • Geany è un editor per la programmazione. È possibile insegnare Python, C, XML e HTML.
  • Idle è un ambiente di sviluppo per Python.
  • Scratch è un editor di programmazione visuale, si possono scrivere programmi sia in forma procedurale che ad oggetti, usando mattoncini che rappresentano funzioni logiche, molto educativo. Leggi la guida ufficiale in italiano .
  • Attraverso Synaptic si può aggiungere Kicad EDA; un programma per la progettazione di circuiti stampati. Durante lo sviluppo del progetto si possono utilizzare diversi moduli software che si occupano dei diversi aspetti della progettazione:
    • la redazione dello schema elettrico (schematic) e la compilazione della netlist;
    • lo sbroglio del circuito stampato (anche multistrato);
    • la creazione di nuovi componenti (footprint);
    • la visualizzazione in 3 dimensioni del circuito stampato finito
    Per iniziare a lavorare consultate le guide pubblicate in questa pagina e in quest'altra.

Ufficio

  • Agenda si tratta di Osmo un programma che mette a disposizione una vera e propria agenda personale.
  • Editor di Pdf, si tratta di PdfMod, un programma semplice e utile che ci permette di modificare i nostri file pdf, possiamo inserire, ruotare e rimuovere pagine, estrarre le foto ed importare pagine da altri documenti.
  • Google Calendar permette di utilizzare il calendario di Google, annotare gli argomenti svolti a lezione o predisporre le lezioni future con uno strumento condivisibile via web.
  • Google Docs permette di scrivere documenti in modo collaborativo.
  • Homebank gestisci il bilancio personale, della classe, di un viaggio di istruzione o di una particolare attività. Leggi qui la documentazione.
  • LearnDoubleEntry; ink ad una applicazione web che permette di esercitarsi con le scritture contabili in partita doppia, con piano dei conti multilingue e contenuti condivisibili tra utenti, pubblicati con licenza Creative Commons.
  • Lettore di Libri, si tratta di FBReader, permette di leggere libri digitali, supporta diversi formati di eBook tra i quali ePub, Mobipcket non protetti (Non-DRM), fb2, html, txt, chm, rtf, plucker ed è in grado di leggere direttamente da archivi compressi zip, tar, gzip e bzip2.
  • Libreoffice il pacchetto completo per l'ufficio, da non perdere il pazientissimo lavoro di Giuseppe Tamanini che ha catalogato 20.000 clipart, qui. Il programma fornisce le pagine di aiuto in linea in lingua italiana potete consultare anche la Documentazione ufficiale(al momento solo in lingua inglese). Schiacciando su questa applicazione si possono utilizzare i vari strumenti di ufficio:
  • Ocrfeeder; riconosce il testo da scanner e file ed esporta in vari formati tra cui l'open document forma utilizzato da Libreoffice

e alcuni programmi:
  • Gestisci processi LxTask puoi visualizzare i processi in esecuzione e ucciderli.
  • Informazioni di sistema Hardinfo mostra le informazioni di sistema e permette di testare le periferiche.
  • Spazio su disco visualizza un grafico che mostra lo spazio utilizzato su disco.


Scheda Apprendere


La scheda apprendere contiene strumenti che possono essere utilizzati dai docenti per insegnare, sia autonomamente dagli alunni per imparare e consolidare i concetti acquisiti durante una lezione.

04.0-apprendere.png


La scheda contiene sezioni divise per macro aree disciplinare:

Arte


Contiene programmi di disegno specifici per l'educazione artistica:
  • Drawswf permette di realizzare filmati in Flash; permette di disegnare a mano libera e di inserire figure geometriche, testi e immagini.
  • Tux Paint gioca e dipingi con il pinguino. È un programma per la creazione di semplici disegni destinato a bambini di età compresa tra i 3 e i 12 anni. Ciascuno degli strumenti per scrivere o disegnare (penne, matite, stampini) è identificato da un suono diverso. Si può disegnare liberamente o accedere a librerie tematiche con frutta, ori, animali, simboli, note musicali e altre forme giocose. Scarica il manuale in italiano.

Lingua


Francese
  • Cnrtl: dizionario monolingua francese

Inglese

  • Longmann: dizionario contemporaneo monolingua della lingua inglese
  • Qwiki: una video enciclopedia in inglese

Italiano


Contiene la suite Educazionik, per l’apprendimento della lingua italiana e la correzione degli errori di ortografia; guarda qui i video su come utilizzarla. Educazionik è un porting parziale dei software di Ivana Sacchi in ambiente Linux. Guarda la documentazione qui.
Una volta selezionato Educazionik si può usare:
  • Aggettivi, scelta aggettivi.
  • Anafrase, comprensione del testo. (Scheda descrittiva ITD: anafrase)
  • Anagrammi. (Scheda descrittiva ITD: anagrammi)
  • Difficoltà ortografiche. (Scheda descrittiva ITD: difficoltà ortografiche)
  • Due aggettivi, scelta aggettivo corretto. (Scheda descrittiva ITD: due aggettivi)
  • Lessico, attività per abbinare sinonimi, contrari ed altro.
  • Scegli aggettivo, trovare aggettivo corretto. (Scheda descrittiva ITD: scegli aggettivo)
  • Uso della H, uso corretto lettera h. (Scheda descrittiva ITD: uso_h)

e anche:
  • Vocabolario Treccani: definizioni, etimologia e citazioni

Spagnolo

  • Rae: dizionario monolingua spagnolo

Tedesco

  • Duden: vocabolario contemporaneo monolingua della lingua tedesca


E contiene anche i seguenti programmi:
  • Collatinusutile all’insegnamento del latino. Può essere semplicemente usato per ottenere dei testi classici da proporre come versioni o per lemmatizzare testi in latino, cioè per estrarre parole e creare un lessico che indica per ogni parola la sua forma canonica e come la forma realmente trovata nel testo sia derivata da essa, per esempio declinandola.
  • Wiktionary permette di utilizzare i dizionari liberi in rete. Anche il dizionario è creato in maniera collaborativa e si evolve come la lingua nel tempo.
  • Wordreference permette di accedere al sito più consultato per le traduzioni, è possibile ascoltare la pronuncia delle parole.

Matematica

  • Geogebra è un programma interattivo che permette di imparare la matematica dinamica che comprende geometria (analitica e sintetica), algebra e analisi (studio di funzioni) rivolto all’insegnamento della matematica. Permette l’inserimento di oggetti nel piano cartesiano sia da appositi menù a pulsanti sia da linea di comando; offre la possibilà di lavorare sia in modalità grafica, modificando gli oggetti attraverso il mouse, sia in modalità algebrica modificando i parametri degli oggetti. Geogebra mette a disposizione tantissimi elementi geometrici: punti, rette, segmenti, circonferenze, poligoni, bisettrici, angoli; permette di inserire testo e formule; si può inserire l’equazione sia in forma esplicita sia implicita; si possono lasciare dei parametri letterali e poi assegnare ad essi diversi valori. Per maggiori infomazioni leggi qui. Geogebra è presente come applicazione web. Questo evita a priori eventuali problemi di licenza su parti di codice di Geogebra non distribuibili a scopi commerciali. E' comunque possibile installare "geogebra" e "geogebra5" in locale attraverso il Software Center
  • TuxMath; si tratta del classico gioco degli invasori, con l’aggiunta di un esercizio di calcolo mentale: obiettivo del gioco è di aiutare il pinguino Tux ad impedire la caduta sulla Terra di asteroidi che piovono dall’alto. Ad ogni asteroide corrisponde un’operazione aritmetica da risolvere. Per impedirne la caduta l’utente deve digitare il risultato dell’operazione e confermare la scelta. Questo è un gioco ideale per fare imparare a contare e a imparare le tabelline.
  • Wolfram si tratta di un motore di ricerca semantico computazionale
  • WxMaxima programma per trattare il calcolo simbolico e letterale.
  • Installabile con gestore pacchetti Lybniz visualizza i grafici delle funzioni.

Scienza

  • Celestia è un simulatore spaziale 3D. Sacarica qui la codumentazione utente.
  • Google Sky; esplora l'universo con l'applicazione web di Google.
  • Chemtool, editor di molecole.
  • Gelemental, tavola periodica degli elementi con editor di molecole 3D.
  • Osp-Tracker è un programma che permette di insegnare la fisica partendo da esperimenti reali; permette la videoanalisi del moto è particolarmente indicato ad essere utilizzato in esperimenti di cinematica.
  • Stellarium è un programma che consente di trasformare un normale Personal Computer in un planetario, arricchito da: calcolo della posizione del Sole, della Luna, dei pianeti e di molte stelle; cambiamento del punto di vista dell’osservatore; disegno delle costellazioni; simulazione di fenomeni astronomici (stelle cadenti, eclissi solari o lunari, ...). Vi è la possibilità di rappresentare oltre 120.000 stelle, 88 costellazioni e 70 nebulose. Scarica qui il manuale utente in italiano.
  • Wiidynamic permette di visualizzare le accelerazioni rilevate dal wiimote, molto utile per studiare i principi della dinamica.
  • Installabile con gestore pacchetti Gcu-bin; chimica, visualizzatore struttura, calcolatore, tavola periodica.
  • Installabile con gestore pacchetti gvb; simulatore - gioco per onde e vibrazioni.

Contiene i seguenti programmi:
  • DesignVUE è potente programma per costruire mappe concettuali e riorganizzarne la presentazione. È disponibile il manuale tradotto in italiano da Giuliano Serena.
  • Freeplane permette di visualizzare, creare e modificare mappe mentali, cioè diagrammi ad albero che possono contenere testo, immagini, colle-gamenti ipertestuali ecc. Le mappe concettuali sono utili, ad esempio, per rappresentare in forma alternativa e riassuntiva, l’argomento di una o più lezioni. Questo programma importa le mappe mentali di wikimindmap e permette la pubblicazione in rete delle mappe mentali fatte a scuola. Leggi la guida in italiano prodotta in un corso di formazione a Bolzano a questa pagina e le dispense di Dispensa di Maria Angela Menghin.
  • JClic interazione e multimedialità nell'apprendimento. Il programma permette al docente di realizzare attività multimediali interattive con testo immagini, audio e video. Le attività possono essere: memorizzazione, associazione, esplorazione, identificazione, completamento e riordinamento di immagini, suoni e testo. Per iniziare puoi consultare l'ottima documentazione di Ivana Sacchi. Con questo bottone si accede anche a Notifica JClic che mostra i rapporti di jclic e Progetti JClic che permette di realizzare nuovi esercizi di JClic, al link sono disponibili alcune attività già pronte.


Scheda Divertirsi


La scheda divertirsi contiene strumenti per giocare imparando, per ascoltare e produrre musica e per visualizzare video.

05.0-divertirsi.png


Contiene la sezione Giochi ricca di attività didattiche per imparare giocando:
  • gBrainy; una palestra per il cervello. Ricco di esercizi di logica, memoria e calcolo.
  • Numpty Physics, gioca con la forza di gravità e le altre leggi della fisica; l'obiettivo è quello di far giungere la pallina fino alla stella disegnando con delle matite virtuali degli oggetti che interagiscono con l’ambiente come leve, masse, piani inclinati...
  • Omnitux; contiene attività educative che utilizzano elementi multimediali. le attività sono: associazioni, elementi da posizionare su mappe o schemi, attività con i numeri, puzzle, giochi di memoria con le carte. Il programma è in italiano, è facile creare nuove attività didattiche. Particolarmente indicato per insegnare a leggere e a scrivere nella scuola primaria grazie a diversi giochi che associano ciascuna lettera a una immagine e al suono corrispondente. Provare per credere! Per approfondire leggi la documentazione ufficiale in italiano. Con Omnitux puoi anche modificare o creare le tue attività senza dover modificare il programma; per approfondire leggi la pagina Come personalizzare Omnitux.
  • Pingus è un videogioco ispirato a Lemmings, l'obiettivo è quello di far avanzare il maggior numero di pinguini del tuo battaglione.
  • Tux Math è un gioco arcade, che aiuta i ragazzi a praticare la matematica. L'obiettivo principale è quello di rendere efficace e divertente l’insegnamento. Vengono proposte delle operazioni matematiche da effettuare mentalmente (addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, ecc...) e se la risposta è corretta il Pinguino spara.
  • Serie didattica GCompris, imparare divertendosi. Si tratta di una collezione di giochi per l'apprendimento. Può essere utilizzata dai bambini dai 2 ai 10 anni, ma anche dai ragazzi più grandiche seguono una programmazione differenziata a causa di una disabilità. I vari programmi sono organizzati in otto sezioni secondo area disciplinare o attività da svolgere: esercizi matematici, giochi di logica e strategia, attività per la familiarizzazione con la tastiera e il mouse, quesiti di scienze, esercizi di educazione linguistica e due sezioni dedicate a giochi ed attività varie. Contiene giochi di associazione tra parole, suoni, colori e immagini, di utilizzo dei numeri, di utilizzo delle operazioni elementari e del denaro.

E i seguenti programmi multimediali:
  • Estrai CD; si tratta di Asunder permette di convertire i tuoi cd audio in file.
  • Grooveshark; ascolta e scarica canzoni da Grooveshark con GsharkDown.
  • Imagination; un programma per creare presentazioni per DVD.
  • Masterizza per iniziare consultate le videoguide di Cantaro e il manuale in italiano.
  • Monta audio si tratta di Audacity un programma che permette di registrare, ascoltare e applicare effetti. Permette di registrare suoni, di modificare file audio (in formato Ogg Vorbis, MP3, WAV ed altri), tagliare, copiare, miscelare suoni, cambiare la velocità o il volume delle registrazioni. Per iniziare consulta la mini documentazione di altrascuola o la documentazione ufficiale in italiano.
  • Monta video si tratta di OpenShot, un programma che permette di creare e modificare filmati. Il programma permette facilmente di utilizzare transizioni, effetti e titling. A questa pagina trovate le ottime video guide di ntonio Cantaro su come utilizzare OpenShot.
  • Musescore è un programma per scrivere e suonare spartiti musicali, è incredibilmente potente e semplice da usare. Per iniziare consulta questa pagina , il testo è in italiano, è presente una videoguida in inglese.
  • Musica si tratta di clementine un riproduttore audio leggero e divertente.
  • Registratore; permetter di registrare spezzoni audio con il microfono del computer.
  • Lettore testo, permette di scrivere una frase e farsela leggere dal computer.
  • Video si tratta di VLC, riproduce qualsiasi file multimediale.
  • Videocamera si tratta di Guvcview un programma che permette di guardare dalla videocamera, salvare immagini e registrare. Supporta l'accensione/spegnimento delle luci dei microscopi Intel Play QX3.
  • WifFF; permette di convertire file audio video in diversi formati grazie al potente encoder FFmpeg.
  • Youtube si tratta di Minitube un'applicazione scritta da Flavio Tordini che permette di ricercare, visualizzare e scaricare i video di youtube.


Scheda Preferenze


La scheda preferenze contiene strumenti per configurare, personalizzare, aggiornare e installare nuovi programmi in WiildOs.

06.0-preferenze.png

Contiene le seguenti funzionalità e programmi:
  • Estensioni; contiene i programmi di installazione per i Codecs proprietari, le estensioni di Libreoffice, Openclipart. la java virtual machine Java di Oracle e Skype.
  • Wine: il menù per configurare l'installazione e l'esecuzione di programmi per Windows.
  • Blocca Schermo; permette di bloccare lo schermo, per sbloccarlo sarà richiesta la password.
  • Calibra schermo permette di calibrare lavagne interattive e dispositivi touch screen.
  • Cambia modalità scrivania nasconde il menu a schede e torna nella modalità classica col solo pannello in basso attivo. In questo modo potremo accedere alla scrivania. Rischiacciando nuovamente lo stesso bottone riattiveremo il menu a schede.
  • Crea un disco di avvio, serve a creare un CD-ROM o DVD avviabile con una immagine Ubuntu Linux o WiildOs, è necessario avere la iso e il disco da bruciare.
  • Driver aggiuntivi cerca se sono presenti sul computer periferiche che possono essere gestite da driver proprietari non presenti in WiildOs, se rilevati una procedura guidata vi permetterà di installarli da rete. Guarda la videoguida di Antonio Cantaro qui.
  • Driver WIndows utilizzate questa applicazione nel caso in cui il vostro dispositivo wireless non venga automaticamente riconosciuto, con questo programma potete provare a installare e ad utilizzare i driver di Windows.
  • Epoptes. Epoptes è un programma che consente di creare una rete di computer pensata proprio per l’utilizzo scolastico. Consente di fare lezioni mostrando lo schermo dell’insegnante, osservare o controllare da remoto i computer in rete. Dalla postazione docente è anche possibile: accedere con un account (logon), bloccare, inviare messaggi, scattare foto, accendere, spegnere, riavviare, eseguire comandi su tutti i computer in rete permette di avere la panoramica dei computer collegati alla rete. Utilizzando questa applicazione verrà avviato un server Epoptes e si e avvierà un'interfaccia che permette di visionare la classe virtuale.
  • GCompris; permette di inserire nominativi di alunni, suddividerli in gruppi e classi, creare dei profili, decidere se visualizzare o meno particolari categorie o attività collegate nel menu principale della finestra, oppure visualizzare rapporti sulle attività intraprese dai singoli utenti al fine di verificare tra l'altro, se nel gioco effettuato si è usciti vincitori.
  • Gestisci Pacchetti permette di arricchire la dotazione software scegliendo tra 20.000 programmi liberi e gratuiti. Leggi qui come aggiungere programmi.
  • Impostazioni; contiene una serie di pulsanti per impostare al meglio il tuo sistema. Per maggiori informazioni leggi la pagina Impostazioni.
  • Informazioni visualizza le informazioi sul proprio computer e sulle sue periferiche.
  • LTSP; ora possibile con un click avviare da rete un laboratorio di thin client con WiildOs senza dover configurare nulla. Per maggiori informazioni e documentazione leggi qui.
  • Mousetweaks; simulazione del click destro. Molto utile con i dispositivi penna e tocco. Tieni premuto sullo schermo, l'icona del puntatore si illuminerà progressivamente. Se si rilascia quando eliminato eseguirà il click destro.
  • Orienta shermo; permette di ruotare lo schermo del computer. Molto utile se si usano tabletpc o con l'uso di proiettori.
  • Software Center permette di installare nuove applicazioni. Offre un'interfaccia rivista e ben curata nei dettagli, permette di personalizzarla attraverso diversi temi che possiamo cambiare attraverso un'icona posta nella barra del titolo e offre un'ottima navigazione e gestione delle applicazioni suddivise per varie sezioni. I pacchetti possono essere ordinati secondo criteri:"Consigliati", "I più scaricati", "I più votati".
  • Spazio su disco visualizza con un grafico a torta lo spazio utilizzato su disco.