external image Piccole?action=AttachFile&do=get&target=warning.pngAttenzione: L'estensione è preinstallata a partire da WiildOs 1.8. questo pagina è per chi vuole installare l'estensione VoxOoFox su un sistema Linux sprovvisto. La pagina è obsoleta e potrebbe essere il caso di cancellarla.

Se usi Windows scarica la versione portable e considera seriamente di abbandonare un sistema operativo proprietario.

Se sei qui ti potrebbero interessare anche le seguenti pagine :

Lettura del testo scritto


In Wiildos 1.8 come ampliamente descritto alla pagina delle Novità troverete preinstallata la funzione di lettura del testo scritto (texttospeech=TTS), grazie ai suggerimenti di Andrea e al lavoro di Pietro, che hanno trovato in rete i programmi necessari, li hanno testati e adattati.
In questa guida troverete una presentazione informali di tali novità e le istruzioni di come avvalersene da subito se si usa wiildOs o una distribuzione basata su Ubuntu.

La funzione può servire ad aiutare uno studente con DSA, dislessia, disgrafia, a produrre del testo scritto, infatti legge automaticamente le parole scritte al pc.

Le modalità di lettura sono selezionabili: una frase intera, una parola, lettera per lettera con lettura della parola nel momento in cui si inserisce uno spazio.

Per far funzionare la lettura automatica in Libreoffice si devono installare l'estensione[¹] chiamata vox1.1.1.oxt in libreoffice, che fa parte del programmma voxoofox, programma sviluppato da David Lucardi e di darle voce installando sul sistema le voci pico (contenute nei pacchetti libTTSpico).
Con le voci pico è possibile poi far parlare anche Firefox e l'intero sistema di screenreader orca per persone ipovedenti.

In questa pagina trovate una piccola sequenza di istruzioni per l'uso, e per l'installazione dei programmi necessari sia con l'interfaccia grafico, sia da terminale, se avete coraggio e volete sbrigarvi:
  1. Guida all'utilizzo della lettura automatica (TTS) di Vox1.1.1.oxt in libreoffice.
  2. Guida all'installazione voci pico (libTTSpico)
  3. Download Vox1.1.1-ita.oxt per libreoffice, versione italiana, e, se interessati, anche quella francese.
  4. Installazione vox1.1.1-ita.oxt in libreoffice
  5. Per chi usa Ubuntu 10.04 LTS


1. Guida all'uso della lettura automatica vox1.1.1.oxt


Guardate il video dimostrativo, per andare direttamente sulla pagina di youtube clicca sul video










2. Installazione voci pico


Installate le voci pico andando sul gestore pacchetti [²]: Menù>Strumenti di sistema>Gestore di pacchetti Synaptic e poi date la password e premete invio.

SynapticMenuRitagli.png

Usate la ricerca, tasto search per trovare libttspico, scegliete per l'installazione clikkando sul quadratino alla sinistra (Mark for installation) sulle voci libttspico0, libttspico-utils;
il sistema aggiungerà in automatico la voce libttspico-data

SynapticRicercaPico.png

Dopo aver selezionato clikkate sul tasto Apply sul menù in alto a sinistra.

Se usate ubuntu e non Wiildos controllate anche di aver installato il pacchetto speech-dispatcher (con la stessa procedura) e se non fosse installato installatelo


3. Download della estensione vox1.1.1.oxt


Scarica la versione modificata da Pietro di vox 1.1.1.oxt che include il supporto alla lingua italiana:


Se volete potete scaricare il pacchetto originale che contiene oltre che vox1.1.1.oxt per libreoffice, anche un plugin per firefox e della documentazione in francese.


4. Installazione di Vox1.1.1.oxt


Clikkate su questo file vox1.1.1.oxt con il tasto destro e scegliete la voce apri con Libreoffice, verrà automaticamente aperto LibreOffice e la finestra per l'aggiunta delle estensioni (fate attenzione che potrebbe essere nascosta dalla finestra principale di libreoffice)..
Date ok e aspettate l'installazione, poi riavviate Libreoffice

EsetnsioniInstallazioni.png

Se la procedura automatica non dovesse funzionare lanciate libreoffice e dal menù strumenti scegliete Gestione Estensioni, poi aggiungi e cercate nella cartella Scaricati il file vox1.1.1.oxt selezionatelo e procedete come sopra, alla fine riavviate Libreoffice, una barra colorata con reccie verdi e i quatrtro quadrati colorati vi segnala l'installazione di vox1.1.1.oxt, provatelo.

GestioneEsetnsioni.png


5. Installazione su ubuntu 10.04 LTS


Per installare su Ubuntu 10.04 useremo il trucco di usare i pacchetti per Ubuntu 10.10, io ho testato su ubuntu 10.04 con openoffice 3.2

Scaricate tutti i pacchetti libttspico da qui i pacchetti pico e da qui il pacchetto libpopt

scegliendovi uno dei mirror.

Poi installate nell'ordine libpopt, libttspico-data, libttspico0, libttspico-utils con l'installatore dei pacchetti o mano andando nella cartella di download e usando il comando

dpkg -i nomepacchetto.

Poi scaricate voxfox e proseguite come nella sezione 4..

[¹] Estensione = piccolo programma che aggiunge una funzione all'interno di un programma più esteso, nel nostro caso la possibilità di far leggere al pc il testo scritto
[²] Pacchetti = nel sistema operativo linux corrispondono ai programmi