Introduzione


Virtualbox è una macchina virtuale cioè un programma che ti permette di avere una macchina virtuale su cui puoi installare un sistema operativo. Con una macchina virtuale puoi quindi avviare un nuovo intero sistema ad esempio WiildOs. In questo modo puoi utilizzare WiildOs all'interno del tuo sistema operativo preferito senza installare nulla.

Installa Virtualbox


Il primo passo da effettuare è l'installazione della macchina virtuale. Segui il sottoparagrafo a seconda del sistema operativo che stai utilizzando.

In Ubuntu/Linux


Lancia Sistema/Gestore di pacchetti Synaptic cerca "virtualbox-ose" cliccaci sopra, segnalo per l'installazione e schiaccia il pulsante applica. In alternativa puoi installare i pacchetti più recenti direttamente nella sezione download di virtualbox.

In Windows


Scarica l'ultima versione del programma di installazione di VirtualBox for Windows hosts che troverai nella sezione download di virtualbox.

Se usi windows puoi anche creare una chiavetta Usb con a bordo wiildOs e virtualbox portable e saltare i prossimi passi; per maggiori informazione leggi la sezione "Con Windows" in questa pagina.

In Mac


Scarica l'ultima versione del programma di installazione di VirtualBox for OS X hosts che troverai nella sezione download di virtualbox.

Crea la macchina virtuale


Avvia Virtualbox cercandolo nei menu e cliccandoci sopra; in Linux è sotto la voce Accessori. La prima operazione da fare per installare un sistema operativo in virtuale è creare una nuova macchina virtuale, clicchiamo su Nuova vedremo una finestra di benvenuto e clicchiamo su Avanti.

external image virtualbox_3_017.png

In questa finestra inseriamo un nome a piacere del sistema operativo che vogliamo installare ad esempio wiildos. Poi dovremmo selezionare manualmente le due voci Sistema operativo che mettiamo a "Linux" e Versione che mettiamo a "Ubuntu". Una volta impostato il sistema da installare, clicchiamo su Avanti.

external image virtualbox_3_018.png

Qui bisogna impostare la memoria RAM da assegnare al sistema operativo, VirtualBox imposta la memoria RAM base, possiamo lasciare i parametri consigliati o aumentare la memoria spostando il cursore verso destra ma non superare la linea Verde, quella in rosso è necessaria per il sistema operativo principale. Procediamo e clicchiamo su Avanti.

external image virtualbox_3_019.png

Qui si deve impostare lo spazio da dedicare al sistema operativo, clicchiamo su Avanti.

external image virtualbox_3_020.png

Apparirà il benvenuto alla procedura di creazione di un nuovo disco virtuale e clicchiamo su Avanti.

external image virtualbox_3_021.png

Nella finestra di selezione Tipo di archiviazione disco fisso selezioniamo Espanzione dinamica e clicchiamo su Avanti.

external image virtualbox_3_022.png

In questa finestra portiamo lo spazio del disco alla dimensione massima e clicchiamo su Avanti.

external image virtualbox_3_023.png

Ora devi aggiungere un disco virtuale che punta alla iso di WiildOs che hai precedentemente scaricato. Clicca su Archiviazione e poi sulla icona del cd vuoto e seleziona la voce Scegli un file di disco CD/DVD virtuale...

virtualbox_3_033.png

andiamo nella cartella dove abbiamo salvato il file ISO contenente WiildOs, selezioniamolo e clicchiamo su Apri.

Avvia la macchina virtuale


Seleziona la macchina virtuale wiildos precedentemente creata e schiaccia l'icona con la scritta Avvia. Come puoi vedere adesso hai all'interno della macchina virtuale tutto WiildOs che gira.
Se vuoi puoi procedere all'installazione di WiildOs su disco rigido virtuale seguendo la normale procedura di installazione descritta qui. Dopo l'installazione per fare avviare il disco rigido anzichè il CD/DVD virtuale rimuovilo dal menu Archiviazione.